Che differenza c'è tra cartucce compatibili e rigenerate - Printer Center

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Che differenza c'è tra cartucce compatibili e rigenerate

Informazioni utili

La differenza tra cartucce compatibili e rigenerate, sta nel fatto che le cartucce compatibili sono dei prodotti nuovi,  fabbricati da terze parti, tecnicamente simili alle originali, esteticamente differenti per ragioni di brevetti, il più delle volte molto più capienti (anche più del triplo nel caso di cartucce inkjet),  con un risultato in linea di massima identico all’originale.
In alcuni casi, con cartucce compatibili inkjet, abbiamo riscontrato un risultato di stampa più definito e brillante rispetto agli inchiostri originali.
Le cartucce compatibili si possono ricaricare, in questo caso sarebbe corretto chiamarle compatibili rigenerate, per differenziare il fatto che queste cartucce hanno già fatto un ciclo di stampa e quindi non sono propriamente cartucce nuove.
Vengono invece definite rigenerate, tutte quelle cartucce usate almeno una volta, svuotate del loro contenuto, ricaricate e ripristinate in tutte le loro parti, siano esse compatibili o originali.

Per quanto riguarda la rigenerazione delle cartucce toner compatibili invece, queste non offrono gli stessi standard qualitativi che offrono i supporti originali rigenerati. Nei nostri test di laboratorio, abbiamo potuto verificare come i supporti originali possono essere rigenerati più e più volte senza presentare problemi rilevanti, mentre le cartucce compatibili, già dopo la prima ricarica, possono presentare problemi vari (ingranaggi difettosi, lame sbeccate, tamburi danneggiati, difficoltà nel riassemblaggio dei componenti, ecc).


 
Torna ai contenuti | Torna al menu